Mercoledì, 12 Agosto 2020 20:59:37
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

Protocollo d'intesa fra Comune e Fondazione Operti: nasce un fondo per famiglie in difficoltà

fondoLa Città di Nichelino firma un Protocollo di intesa con la Fondazione Don Mario Operti per partecipare al fondo “So.rri.so” (Solidarietà che riavvicina e sostiene) per la raccolta di risorse finalizzate al rilascio di microprestiti sociali, erogati dall'istituto convenzionato Unicredit, per sostenere situazioni di difficoltà lavorativa ed economica causate dalla pandemia covid 19.

La Città di Nichelino stanzia per il fondo 20mila euro e la Banca, per il tramite della Fondazione, potrà erogare i prestiti sociali per un misura doppia rispetto alla somma messa a disposizione.

Sarà indirizzato al sostegno economico di persone e famiglie residenti nella Città di Nichelino che, a seguito della pandemia, sono a rischio impoverimento: in modo particolare a quelle più esposte alle difficoltà occupazionali (partite Iva, lavoratori autonomi, micro- imprenditori, lavoratori dipendenti di aziende in crisi).

La Fondazione Don Mario Operti fa parte della “Rete italiana di microfinanza” che è nata con lo scopo di combattere l'esclusione sociale e finanziaria, e fa parte della “Rete europea di microfinanza” che, dal 2004 ,ha finanziato, tramite il prestito Speranza, 560 realtà per un importo complessivo di 7 milioni e 500mila euro, e con un tasso di restituzione dell'85 per cento.

Bookmark and Share