Martedì, 14 Luglio 2020 12:52:54
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

Nasce "LINKmate", lo Sportello Telematico dell'IMU

Tributi LinkmateL'amministrazione comunale mette a disposizione dei cittadini LINKmate, lo Sportello Telematico dell'Imu, che consentirà la verifica della propria posizione tributaria sia dal Pc che dallo Smartphone,

la possibilità di scaricare il modello F24 già compilato, e quella di pagarlo direttamente con carta di credito a costo zero.

Il servizio sarà attivo dal 3 giugno 2020.

Per usufruirne, il contribuente dovrà registrarsi on-line, sul sito del comune, dove troverà tutte le informazioni per accedere allo Sportello Telematico IMU - LINKmate.

 

Alcune delle funzionalità di LINKmate:

  • Consultazione della situazione anagrafica

  • Consultazione della propria posizione tributaria agli atti dell’Ufficio Tributi

  • Consultazione dei dati del catasto relativi ai propri immobili

  • F24 precompilato del dovuto IMU per l’anno in corso

  • F24 precompilato del ravvedimento IMU - TASI per gli anni precedenti

  • Interazione diretta con il Comune tramite la “bacheca messaggi”

  • Consultazione dei documenti inviati

Come fare per accedere a "LINKmate"?

Attraverso la registrazione con codice fiscale e password.

Dalla homepage di "LINKmate", basta cliccare su “registrati”, compilare i campi e seguire le istruzioni della pagina per ricevere una password da utilizzare, insieme al proprio codice fiscale, per effettuare l’accesso.

 Tutte le funzionalità di “LINKmate” sono sempre disponibili su PC, smartphone e tablet.

 Con "LINKmate" il contribuente può controllare in autonomia la propria situazione contributiva, scaricare i documenti messi a disposizione dal Comune (delibere, comunicazioni, ecc.) ed interagire con lo sportello tributi tramite la messaggistica della bacheca.

 

Come attivare il servizio

  1. Da PC: dal sito del comune cliccando sul link “Sportello Telematico IMU – LINKmate”, che si trova nella parte destra dell'home page sotto la categoria "Servizi di egovernment attivi", e seguendo le istruzioni pubblicate;

  2. se si desidera anche attivare l’APP sullo smartphone, si deve comunque fare la registrazione da PC ed entrare con le credenziali fornite;

  3. nella pagina iniziale, a sinistra, si trova l’elenco dei servizi;

  4. cliccando sulla voce “attivazione APP mobile” si apre l’informativa per scaricare l’APP sullo smartphone e l’utente può verificare il codice di attivazione univoco con cui poterla utilizzare;

  5. dallo smartphone l’utente apre l’APP mobile "LINKmate" ed inserisce il codice fiscale e il codice di attivazione oppure inquadra il QR dalla pagina di "attivazione APP" del punto precedente;

  6. da questo momento l’utenza dell'APP è abilitata e attiva, ed è disponibile anche un tour guidato sul suo funzionamento.

 

 

Bookmark and Share