Sabato, 21 Settembre 2019 15:29:22
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

Si cerca un'aziende per digitalizzare l'archivio del cimitero

logoLa Città di Nichelino cerca un'impresa per la realizzazione di progetti di pubblica utilità. C'è tempo fino al 4 ottobre 2019 per candidarsi.

Al soggetto individuato come partner del Comune nel progetto che riguarderà la digitalizzazione dell'archivio ciminiteriale, andranno 60mila euro.

La Città di Nichelino, su iniziativa dell’Assessorato alle Politiche per il Lavoro, promuove un progetto nell’ambito delle “Azioni di politica attiva del lavoro per la realizzazione di Progetti di Pubblica Utilità (PPU)” promosso dalla Regione Piemonte a valere sui fondi del POR FSE 2014-2020. Un investimento di 60mila euro per attuare un’azione mirata che potrà contribuire a migliorare e potenziare servizi resi ai cittadini, coinvolgendo direttamente nichelinesi disoccupati attraverso assunzioni a tempo determinato, in carico all’impresa interessata a realizzare il progetto che riguarderà la “Digitalizzazione dell’archivio cimiteriale”. In questa prima fase, l’Amministrazione avvia la ricerca dell’operatore economico intenzionato a candidarsi come partner progettuale e a cui assegnare il finanziamento. A conclusione di questa prima fase di individuazione del partner, il Comune candiderà il progetto alla Regione Piemonte con l’auspicio che possa essere approvato. L'approvazione, infatti, permetterebbe di offrire dei veri e propri contratti di lavoro a nichelinesi disoccupati e al contempo di realizzare iniziative utili alla comunità. L’iniziativa da realizzare è la catalogazione e la digitalizzazione dell'archivio cartaceo cimiteriale; tale fase è propedeutica alla realizzazione di un sistema fruibile dai cittadini e dall'amministrazione stessa, e potrà essere messa in funzione dopo il primo momento di catalogazione digitale dell'archivio cartaceo (l'obiettivo che si vuole raggiungere con il PPU). L’intervento nel suo complesso, se approvato dalla Regione Piemonte, sarà cofinanziato nella misura dell’80% dalla Regione Piemonte e per il restante dall’Amministrazione Comunale. La domanda dei candidati a soggetto attuatore, dovranno pervenire (oppure essere inviate) entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 4 ottobre, con consegna a mano al seguente indirizzo: Comune di Nichelino, Piazza Di Vittorio 1 - 10042 Nichelino, Ufficio Protocollo; o tramite posta elettronica certificata (Pec), Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

icon modulo domanda nichelino

Bookmark and Share