Martedì, 20 Agosto 2019 14:05:38
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

1/3, "M'illumino di meno": stanotte luci spente sul Palazzo Comunale

a -illumino menoTorna oggi, 1° marzo, come ormai da quindici anni, “M'Illumino di meno”, la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili.

Un'iniziativa simbolica e concreta che fa del bene al pianeta e ai suoi abitanti.
Nel corso del tempo l'iniziativa si è sempre più ampliata e ha raccolti adesioni e proseliti.
Ora si spengono le luci nelle piazze italiane e sui i nostri monumenti così come quelli di altre nazioni.

Quest'anno “M'Illumino di meno” è dedicata all'economia circolare e, quindi, al riutilizzo e alla rigenerazione di alcuni rifiuti (plastica, carta, ecc).

Anche la Città di Nichelino – spiegano a Palazzo Civico – aderisce a “M'illumino di meno”. Il risparmio energetico e l'economia circolare sono sono due temi attuali, cruciali e da affrontare in termini culturali e legislativi per tutelare l'ambiente del pianeta e il futuro dei nostri figli. Perciò, stasera spegneremo le luci per tutta la notte della facciata del Palazzo Comunale. Invitiamo la cittadinanza a compiere un gesto di partecipazione consapevole anche nelle proprie abitazioni, spegnendo una luce, anche solo per un po'”.

Bookmark and Share