Sabato, 20 Ottobre 2018 00:03:18
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

Unitre Nichelino: tutti i corsi 2018

Stacchetto corsi unitre 2018 1Non serve titolo di studio, ci si iscrive a tutte le età, e con 50 euro, il costo di associazione, si possono frequentare 60 corsi: è la proposta che ogni anno vede circa 1000 iscritti all'Uni3 di Nichelino. Per aderire, basta aver compiuto 18 anni.

Per le iscrizioni occorre recarsi presso la sede dell’Associazione in via Moncenisio 24/A, nel plesso della scuola Manzoni, dal 20 settembre al 18 ottobre, il martedì e il giovedì dalle 16,30 alle 19,00 e il mercoledì dalle 20,30 alle 22,30. Nei corsi con posti limitati verrà data precedenza a chi si iscrive prima, per cui si consiglia di affrettarsi per trovare posti liberi.
La scelta è ampia: dai corsi più impegnati, ai laboratori pratici, alle iniziative di divertimento e aggregazione come i balli.
Vediamo in sintesi cosa offrono quest’anno i programmi. Per approfondire è possibile visionare i programmi completi dal sito www.uni3.it, perfettamente navigabile anche da smartphone.

Grande successo ha da sempre il corso di Psicologia, curato dal dr. Piovano e dalla dr.ssa Anna Tamburini Torre. Quest’anno verranno affrontati temi nuovi: dal confronto tra Psicologia e Astrologia, alle strategie per utilizzare bene il proprio tempo, all’uso dei media per capire come la rete crea il nostro profilo psicologico osservando il comportamento. Non mancheranno le lezioni sull’ansia, sulla famiglia e sulla sessualità, e sono previste anche gite, tra cui una a Malta per visitare la locale l’Università.
Tanti i corsi nuovi o i graditi ritorni di iniziative degli scorsi anni. Su tutti il corso di Sociologia che ci aiuterà a capire le tendenze del futuro, l’economia, chi comanda veramente nel mondo, attraverso il pensiero dei grandi sociologi del nostro mondo; mentre viene proposto per la prima volta il corso di Show Cooking, cucina naturale, senza derivati animali, dove verranno illustrate ricette di ogni tipo.
Una nuova proposta è il corso di Yoga della Risata che illustrerà questa tecnica, la risata abbinata allo yoga, e un'altra Nutrizione Umana, con la docenza di tre biologi, che analizza il rapporto tra alimentazione e le principali patologie (perché se si impara a mangiare bene si sta meglio).

Per quel che riguarda i corsi informatici, ci sarà come sempre il corso di Internet, volto ad illustrare come funziona il web, la posta elettronica, i motori di ricerca. Verrà inoltre spiegato come telefonare gratis utilizzando la rete, come pubblicare un video su YouTube, come funzionano i social network (come Facebook e Twitter), oltre a molti altri aspetti di quella che viene considerata l’evoluzione del mondo di Internet. Viene riproposto a grande richiesta il corso di Alfabetizzazione Informatica, un corso teorico-pratico per conoscere il PC e utilizzare Windows e alcuni suoi applicativi. Entrambi i corsi prevedono numerose esercitazioni pratiche, anche individuali con i tutor, nella Biblioteca Comunale.

I corsi di ballo sono una occasione per imparare tecniche, ma anche e soprattutto per passare una serata in allegria, magari con un gruppo di amici. Nel corso di Balli di Gruppo si impareranno alcuni dei tormentoni delle sale, dalla bomba, alla moka africa, a molte altre: una occasione di svago e di divertimento per tutti, senza l’obbligo di iscriversi con un partner proprio per il tipo di balli proposti.
Viene riproposto anche il corso di ballo Latino Americano, frequentato da tanti giovani, ma anche dai meno giovani, una vera e propria festa quindicinale tra salsa portoricana e merengue.
Anche quest’anno si danzerà al ritmo delle musiche di Tango Argentino dove vi sarà un avvicinamento alle tecniche della disciplina tramite l’apprendimento dei fondamentali. E’ prevista anche l’organizzazione di serate milonguere.
Ci sarà il corso di Zumba: un mix di musica latino-americana e internazionale con un metodo di allenamento efficace e divertente, un bel modo per stare insieme e fare attività fisica divertendosi. Chi ama la magia e la sensualità della Danza Orientale, meglio conosciuta come "danza del ventre", potrà cimentarsi con questo corso, riservato alle donne per apprendere i segreti di questa danza che porta con sé qualcosa di ancestrale e di magico.
Viene riproposto il corso di Danze Popolari incentrato su una selezione di danze tratte dal repertorio tradizionale delle Valli dell’Occitania, dal country inglese e dalla tradizione del Nord Europa.

Tornando ai corsi in aula, ci saranno i corsi di Lingue, da sempre molto frequentati.
Il corso di Inglese viene proposto su 3 livelli: Base, Intermedio e Avanzato. Il corso Base è rivolto a chi non sa nulla ed inizia dai primi rudimenti della lingua, il corso Intermedio è rivolto a chi ha già frequentato negli scorsi anni o ha conoscenze scolastiche della lingua, mentre il corso Avanzato mira a consolidare le principali funzioni linguistiche e le strutture grammaticali, proponendo anche la lettura di alcuni brani in lingua e la ricerca di scambi con l’estero per migliorare le proprie conoscenze.
Per chi ama la lingua dei "cugini" transalpini viene riproposto il corso di Francese con un livello Base, dove si presentano le principali strutture grammaticali con particolare attenzione alle occasioni di semplici situazioni di vita quotidiana, ed un livello Avanzato che è destinato a chi ha già frequentato negli scorsi anni o ha una conoscenza di base della lingua.

La prof.ssa Marcella Pepe prosegue quest’anno, a grande richiesta, il corso monotematico su ”I Promessi Sposi, il capolavoro di Alessandro Manzoni con il suo intatto fascino letterario. Per i nuovi iscritti nelle prime lezioni verrà proiettato lo sceneggiato televisivo omonimo in modo da uniformare le conoscenze dei partecipanti. Alla fine dell’anno è previsto un viaggio nei luoghi manzoniani.

Nel corso di Diritto, si tratterà dei temi in cui ci si imbatte tutti i giorni, dal comprare/vendere/affittare casa, ai problemi delle successioni, separazione e divorzio, tutela del consumatore, sinistri stradali ecc…

Per gli amanti del Teatro, c'è il Laboratorio Teatrale, dove, sotto la guida di una regista, si affronteranno le tecniche di recitazione, per arrivare a fine corso, alla realizzazione di un vera e propria rappresentazione teatrale. Una novità è il corso di Recitazione e Improvvisazione, dove si affineranno tecniche di movimento corporeo per catturare l’attenzione di chi ascolta, imparando anche a vincere la timidezza.
Nuova proposta anche il corso di Sceneggiatura e Regia Cinematografica che ha come scopo l’apprendimento della scrittura, come creare una buona storia e come strutturare le scene, con l’obiettivo di scrivere la sceneggiatura di un cortometraggio e, se possibile, realizzarlo.

Sempre per liberare la spontaneità, ma più sul versante piscologico, c'è il corso Psicoplay, un laboratorio di crescita personale sulle nostre storie e sui nostri percorsi di vita.

Nel corso di Riflessologia si imparerà ad usare la tecnica della riflessologia plantare che permette di ristabilire l’equilibrio energetico del corpo, servendosi di un particolare tipo di massaggio che, attraverso la stimolazione e compressione di specifici punti di riflesso sui piedi, relazionati energicamente con organi e apparati, consente di esercitare un’azione preventiva di intervento su eventuali squilibri dell’organismo.

Molto gradito anche il corso che si svolge all’aperto, al Boschetto di Nichelino: si tratta di Passeggiate ed escursioni naturalistiche e culturali, dove si camminerà all’aria aperta a contatto con la natura, imparando a utilizzare cartine topografiche e lanterne; si osserveranno piante e animali nel loro ambiente naturale. Sono previste gite e anche un soggiorno in Sardegna.

Viene riproposto il corso di Tecnologia dell’auto, che si arricchisce quest’anno della parte Ferroviaria, dove si prenderanno in esame le diverse evoluzioni tecnologiche dal dopoguerra ad oggi, anche in relazione all’evoluzione delle normative; mentre ritorna una iniziativa molto seguita e di grande interesse, L’Esplorazione dello Spazio, la storia dell’uomo sulla luna e le nuove frontiere dell’esplorazione, con molti aneddoti e curiosità raccontate da Umberto Cavallaro, un docente di valore assoluto sul tema.

Si imparano le lingue, si studia la letteratura ma non si dimentica il piacere del gioco: ecco dunque riproposto il corso di Burraco, un gioco di carte che sta spopolando, della famiglia della pinnacola. Il corso è per tutti, anche per chi non sa giocare a carte.

Riproposto anche il corso di “Veterinaria e Sicurezza Alimentare” dove si parlerà non solo del benessere degli animali e di quello dell’uomo, delle malattie e dei corretti comportamenti con cani e gatti, ma anche della sicurezza degli alimenti e dei potenziali pericoli per l’uomo, illustrando le norme da seguire per riconoscere e valutare la freschezza del pesce e i sistemi di controllo degli alimenti.

Il corso di Storia della Filosofia prenderà quest’anno in esame, tra gli altri, il pensiero di Machiavelli, di Galilei, di Pico della Mirandola e di altri grandi filosofi.
Grande importanza riveste da sempre all’Unitre, il corso di Teologia, con un approccio alla Bibbia, attraverso la lettura di brani biblici, in particolare “Il libro del profeta Ezechiele”: è prevista anche la partecipazione di esperti biblici che interverranno durante l’anno.

Viene riproposto il corso di Giardinaggio dove si impara a curare un orto con tecniche biologiche con la guida di Claudio Bosco, un grande esperto del settore e si approfondiscono le tecniche di potatura.

Storia dell’Arte prevede quest’anno tre moduli: il primo dedicato al rapporto tra arte e potere nel Rinascimento, mentre il secondo e il terzo si occuperanno dei generi pittorici del paesaggio e della natura morta. Il corso di Storia della Musica, un gradito ritorno, ripercorrerà la storia del Festival di Sanremo a partire dalle origini: un modo per ripercorrere parallelamente anche la storia italiana.

Prosegue il corso di Apicoltura dove, con la guida di un esperto, si imparerà a conoscere il fantastico mondo delle api e a produrre miele “made in Nichelino”: un corso che è diventato anche una scuola da cui partire per avviare una propria attività, come è successo ad alcuni studenti degli scorsi anni.

Viene riproposto dopo il buon successo degli scorsi anni il corso di Storia delle Religioni: molto importante anche per capire alcuni dei fenomeni che caratterizzano la nostra società. In particolare verrà approfondita la storia del Cristianesimo.

Verranno presi in esame paesi europei ed extra-europei durante il corso di Geografia, che ha sempre un alto gradimento, e prevede anche alcune visite ad aziende e altre realtà della nostra Regione e scambi con Unitre di altri paesi: nel corso saranno presenti anche alcuni ospiti esterni.

Il corso di Matematica Applicata è rivolto non solo agli affezionatissimi della matematica, ma anche a chi vuole avvicinarsi a questa materia, e soprattutto a chi vuole mantenere la mente “giovane”, allenata al ragionamento.

Il corso di Medicina verterà su lezioni dove si parlerà di malattie autoimmuni, di artrosi e osteoporosi, delle malattie del sistema nervoso e di tanti altri temi di interesse. Completano il programma alcune lezioni di Primo Soccorso per la popolazione che saranno svolte dalla Croce Rossa di Nichelino.

Nel corso di Attività Fisico Motoria verranno invece proposti semplici esercizi a corpo libero, in parte a terra, per fare acquisire una maggior consapevolezza del proprio corpo e per migliorare il proprio benessere fisico.

Nel nuovo corso di Difesa Personale, aperto a tutti, verranno insegnate tecniche di difesa e di controllo delle emozioni in caso di pericolo.

Altro corso che viene riproposto è Cultura Piemontese, incentrato quest’anno maggiormente sulla parte culturale di conoscenza della nostra Regione e delle sue bellezze naturali e artistiche, ma non mancheranno accenni alla lingua. In particolare verranno approfondite storia e tradizioni della zona di Nichelino.

Fotografia e Trattamento delle Immagini Digitali consente di apprendere e approfondire la tecnica fotografica attraverso l’analisi ed il commento di foto, diapositive ed altro materiale. Nel corso anche una interessante parte sulla storia della fotografia. Gli allievi particolarmente interessati potranno prendere parte anche all’attività del Fotoclub/4 Clik. Verrà posta una particolare attenzione alle tematiche della fotografia digitale, alle tecniche e ai software che consentono il trattamento delle immagini digitali.

Altra proposta consolidata, che consente di fare attività fisica, è il corso di Yoga, nel quale sono presentate le pratiche dello Yoga integrale e vengono illustrate posizioni, tecniche di controllo del respiro e altro ancora. Shiatsu ci presenta i segreti di questa terapia per stimolare i poteri naturali di recupero del nostro organismo.

Nel corso di Arti Grafiche e Pittoriche verrà dedicato spazio sia all’illustrazione delle principali tecniche del disegno che all’approfondimento della tecnica ad olio. Due laboratori specialistici per chi vuole creare oggetti: Perline dove i principianti potranno sbizzarrirsi e creare orecchini, collane e pendenti utilizzando differenti tecniche, e Piante e Fiori dove si imparerà a realizzare fiori in carta e tessuto e composizioni floreali, anche con nuove tecniche.

Nel corso di Creatività e cucito creativo, si utilizzeranno materiali diversi per creare oggetti utili e belli quali gattini, cani, pupazzetti e molte altre cose ancora.
Nel corso di Ricamo verranno forniti i primi elementi, e si imparerà a realizzare tovaglie, tendaggi, lenzuola. Pittura su Ceramica sarà articolato su due livelli, base e avanzato per chi già conosce le tecniche.
Dall’uso della creta e della pasta di maizena nasce il corso di Creta e Pasta di Maizena, nel quale saranno illustrate le tecniche di preparazione e manipolazione, che consentiranno agli studenti di realizzare fiori, addobbi, piccoli gioielli e quant’altro la fantasia suggerirà.
Nel corso di Découpage si insegneranno le tecniche per creare piccoli capolavori con i ritagli della carta, quali l’effetto piastrella e il cracklé. Mentre nel corso di Pittura su Stoffa verranno illustrate tecniche di disegno su stoffa, fornendo gli elementi necessari per poter utilizzare il giusto procedimento sui tessuti di fibre naturali, artificiali e sintetiche esistenti in commercio.
Nel corso di Pittura su Vetro e materiali diversi, verranno approfondite tecniche, imparando le mescolanze dei colori e le lavorazioni con il piombo, la pittura su vetro cattedrale, la tecnica Tiffany, e le incisione su vetro, su legno e su pietre.

Bookmark and Share