Venerdì, 15 Dicembre 2017 01:41:10
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

Neve: Ordinanza pulizia marciapiedi

logoCon l’arrivo dell’inverno, l’Ordinanza Sindacale n. 350/2017 ricorda le competenze per la pulizia dei marciapiedi in caso di neve e gelate. Durante e dopo le nevicate e/o gelate, tutti i proprietari di immobili e amministratori o conduttori di stabili a qualunque scopo destinati, dovranno

tenere sgombro il marciapiede o, in mancanza di questo, uno spazio di almeno metri 1,50 di profondità per tutta la lunghezza del proprio muro frontale.

La neve rimossa non deve invadere la carreggiata o gli scarichi dei pozzetti stradali. In caso di gelo si dovrà provvedere allo spargimento di sale, sabbia, segatura o altro materiale adatto.

Tutti i proprietari di immobili sono tenuti ad assumere provvedimenti atti a:

- garantire che la neve non cada dai tetti;

- tutelare l’incolumità e la sicurezza dei passanti;

- evitare il danneggiamento di eventuali mezzi parcheggiati.

Le disposizioni di cui sopra hanno efficacia dalla prima nevicata e/o gelata, con avvertenza che i contravventori saranno perseguiti secondo quanto previsto dalle normative in merito vigenti.

L’ordinanza integrale è scaricabile dal link sotto indicato

icon ordinanza neve 2017

Bookmark and Share