Venerdì, 15 Dicembre 2017 01:44:24
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

2/12, Superga: “Radiogiallo”, il teatro dell'ascolto

radiogiallo fotoProsegue, il 2 dicembre, alle ore 21, il cartellone del teatro Superga con "Radiogiallo". Siamo nel 1940 , in un piccolo studio dell’E.I.A.R., l’Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche sta per iniziare la diretta del radiodramma “Il mistero del Labirinto” quando, per ordine del Ministero della Cultura Popolare

su direttiva del Duce stesso, bisogna cambiare il finale. È così che, tra la comparsata di un’attrice famosa e l’ispezione di un Console Generale della Milizia, attori, rumorista e regista cercano di trovare un colpevole. Il magico microcosmo della radio diventa lo specchio di una realtà sotto censura nella quale il raccontare è l’ingegnarsi a trovare scappatoie. All’ingresso in sala, ciascuno spettatore viene munito di radiocuffie, attraverso cui ascolterà ciò che accade in scena, trovandosi totalmente immerso nella narrazione acustica. Il teatro si trasforma in uno studio di registrazione, con mixer, microfoni, leggi e copioni. Il pubblico vedrà gli attori muoversi in funzione sia del microfono sia della parola: sentirà sbattere porte che nessuno ha chiuso e ascolterà musiche che nessuno sta suonando. Quanto avviene sul palcoscenico è al servizio di un’unica dimensione: quella dell’ascolto. Geniale intuizione di Carlo Lucarelli che ha ben appreso, sviluppandola, la lezione radiofonica di Orson Welles.

di Carlo Lucarelli - Fonderia Mercury - Daniele Ornatelli, Cecilia Broggini, Roberto Recchia, Eleni Molos, Maurizio Pellegrini - musiche originali Gianluigi Carlone - adattamento e regia Sergio Ferrentino - Produzione Fonderia Mercury

Platea: intero € 23 - ridotto € 21 - bambini € 12 – Galleria: intero € 18 - ridotto € 16,5 - bambini € 12 - Informazioni e prevendite biglietti: Teatro Superga - Piazzetta macario – Nichelino (To)
Biglietteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19 e sabato 2 dicembre dalle ore 18

Prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 011.6279789 Acquisto online su www.teatrosuperga.it e prevendite abituali del Circuito Ticketone.

Bookmark and Share