Sabato, 22 Luglio 2017 06:37:26
CookiesAccept

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo.Leggi il documento e-Privacy della Comunità Europea

5/4: auguri alla nonnina Valeria Issoglio per i suoi 103 anni

  DSC0124Valeria Issoglio ha festeggiato oggi, mercoledì 5 aprile, 103 anni. Lo ha fatto con i famigliari, il sindaco Giampietro Tolardo e l'assessore alla Terza età Giorgia Ruggiero. Il sindaco e l'assessore hanno portato gli auguri della Città nichelinese con una pergamena ricordo e un mazzo di fiori. Nata a Cumiana nel 1914, Valeria ha abitato a None, nella borgata San Dalmazzo, a Torino e poi, dopo aver compiuto 90 anni, a Nichelino:

prima in piazza Spadolini da sola, e poi con la famiglia del figlio Vincenzo in via Turati. Nella sua vita ha attraversato due guerre mondiali, il fascismo, il dopoguerra fino alla Terza Repubblica. Ne ha viste tante. Curiosa del mondo, ancora oggi legge i giornali. Il suo hobby però sono le piante: il suo è sempre stato un balcone molto fiorito, come un giardino. Nata in montagna, ha lavorato a lungo come contadina e poi come domestica. Ha perso il marito Sebastiano nel 1969, e quindi ha dovuto condurre da sola la famiglia che comprendeva i due figli, Rosanna e Vincenzo. A festeggiarla ci sono anche la nuora Graziella, il genero Antonio, e i nipoti Luca, Paolo, ed Elena. E' passato anche don Gianfranco: la nonnina è una sua assidua parrocchiana.

 DSC0137

Bookmark and Share