Laura Pranzo del Centro Nuoto Nichelino è medaglia d'oro agli Europei di Salvamento

  • Stampa

pranzoLaura Pranzo, del Centro Nuoto Nichelino ha trionfato nella staffetta 4 x 200 ostacoli agli Europei Assoluti di Salvamento che si tengono a Swansea dal 3 al 7 agosto.

Quattro medaglie d'oro, una d'argento e tre di bronzo per l'Italia nella giornata d'apertura. A salire sul gradino più alto del podio sono stati nei 200 ostacoli Silvia Meschiari in 2'08''33, che poi si è ripetuta nel Rescue 100 metri percorso misto chiusi in 1'10''88,  Federico Gilardi, sempre nei 200 ostacoli, in 1'54''84 e la staffetta 4x200 ostacoli femminile (Pranzo, Meschiari, Tetta, Borgnino), vinta dalle azzurre in 1'53''37. Medaglia d'argento per la 4x50 a ostacoli maschile (Ippolito, Sanna, Gilardi, Bonanni) in 1'39''03.  I tre bronzi, invece, sono stati conquistati nei 100 metri manichino con pinne e torpedo da Rossella Fimiani in 1'00''64, da Andrea Nicciarelli in 53''05 e da Francesco Ippolito nel 100 metri misto in 1'02''78. Primi due giorni dei Campionati europei sono dedicati alle gare in piscina poi dal 6 al 7 in mare. Nelle batterie azzurri in grande evidenza e tutti qualificati per le finali a eccezione delle staffette Line Throw. La squadra, guidata dal Commissario Tecnico Antonello Cano, è composta da dodici atleti.

Bookmark and Share